Sushisen, Roma

Sabato, a pranzo, siamo andati ad abbuffarci di giapponese al nostro kaiten preferito: il Sushisen di Via Giuseppe Giulietti, a Roma.

Ancora una volta l’impressione è stata ottima. Il kaiten era affollatissimo, come sempre, e quasi per miracolo siamo riusciti a trovare un paio di posti vicini. Abbiamo attaccato con due piatti à la carte: un sashimi misto per me e un tempura soba per Serena. Il salmone e il pagello del mio sashimi erano spettacolari, meno interessante il tonno. Anche il tempura soba era ottimo, peccato che sia arrivato un po’ troppo in ritardo, solo alla fine del pasto, quando Serena era praticamente già sazia.

Dal kaiten abbiamo attinto circa una dozzina di porzioni. Memorabili i gunkan maki (altresì detti “sushi a corazzata”, ovvero mini porzioni di uova di pesce – salmone o pesce volante – racchiuse in una strisciolina di alga nori, come i maki classici), così buoni che non ho potuto fare a meno di prenderli due volte. Ma davvero buoni anche gli spiedini di salmone marinati nella salsa di mirin, soia, sake e zucchero (la stessa che si usa per gli yakitori) e adagiati su un dischetto di purè molto raffermo.

In linea di massima, una delle cose particolari del Sushisen è che questo ristorante – a differenza di molti altri sushi bar, almeno a Roma – mette sul kaiten anche piatti “cucinati” e non solo sushi o sashimi. Da parte mia, tra l’altro, credo che questa sia stata la prima volta che sono andato a mangiare giapponese trascurando totalmente il sushi vero e proprio (se si esclude l’hotatagai che ho preso a metà pasto – cioè un nigiri-sushi con la capasanta – che però mi ha lasciato piuttosto indifferente).

In generale, nulla da dire sulla qualità e sulla varietà del cibo. Il conto resta ancora un po’ troppo salato (se penso che al Tenmaya di Monaco, un favoloso all-you-can-eat kaiten a Theresienstrasse, abbiamo mangiato sushi di ottima qualità spendendo poco più di 10 euro a persona…).

Sushisen, via Giuseppe Giulietti 21A, Roma – provato il: 2 febbraio 2008 – abbiamo speso: 43 euro a persona.

(Nota: non avevo la fotocamera digitale con me, dunque la foto del locale l’ho presa dal sito del ristorante, mentre le foto dei piatti le ho “rubate” qua e là in rete…).

Annunci

Un commento su “Sushisen, Roma

  1. Mr. Wow ha detto:

    Concordo, c’è sempre tanta gente (un motivo ci sarà…) quindi spesso tocca aspettare, ma il sushi è davvero buono, i piatti vari e cambiano anche spesso, i sushiman (giapponesi..) sono troppo forti da dietro il kaiten sanno anche un po’ di italiano! Cmq, il ristorante è ottimo e non costa neanche molto, consigliato a tutti i sushi lovers.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...