Totano al papavero

Ingredienti: anelli di totano, albume d’uovo, semi di papavero, olio per friggere, sale.

Questa ricetta l’ho vista diversi anni fa in televisione. Oggi ho provato a rifarla andando un po’ a memoria (avevo già provato a farla qualche giorno dopo averla vista in tv, ma all’epoca gli esiti erano stati molto deludenti).

Prendo gli anelli di totano e li butto in acqua bollente per qualche minuto, giusto per scottarli un po’. Li metto subito sotto l’acqua fredda in modo che la loro temperatura si abbassi perché li devo unire alle chiare d’uovo battute velocemente.

Ora li passo nei semi di papavero per completare la panatura. Adagio gli anelli su una teglia (vanno bene anche un vassoio o un piatto spazioso) e li metto in frigo per una mezz’oretta (è una mia fissa quella di raffreddare per bene gli alimenti che poi dovrò friggere. Mi sembra che il risultato sia migliore, anche se non saprei motivare le cause. Il limite dell’autodidatta…).

Metto a scaldare l’olio di semi in una padella capiente (ho usato il mio wok) e inizio a friggere. Tenete conto di questo: a) gli anelli sono già quasi cotti per via della sbollentata iniziale; b) i semi di papavero bruciano molto prima delle normali panature a base di pastella o pan grattato. Dunque: la frittura dovrà essere veloce e a temperatura non eccessivamente alta (non chiedetemi i gradi. Non ho ancora un termometro per misurare la temperatura dell’olio. Che scandalo).

Insomma, friggo, salo e poi servo con contorno di indivia condita con olio, aceto balsamico e timo.

Annunci

Un commento su “Totano al papavero

  1. Serena ha detto:

    Il piatto più buono che abbia mai mangiato in vita mia, giuro!!!!!!!! I totani erano morbidissimi e fritti alla perfezione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...