Vin brûlé

Ingredienti: mezzo litro di vino rosso (a vostro gusto), un cucchiaino di chiodi di garofano, una stecca di cannella, mezzo limone, gr. 50 di zucchero, quattro o cinque gocce di olio essenziale d’arancio.

Era un po’ che volevo fare il vin brûlé e cercavo nei supermercati l’apposito mix di spezie per il vin brûlé e non lo trovavo mai. Così ho pensato che magari avevo già in casa tutto quello che serviva. E più o meno era così. Nessun problema per chiodi di garofano e cannella, né tanto meno per vino, zucchero e limone. Quello che mancava era l’arancia, che però ho sostituito con alcune gocce di olio essenziale d’arancia riesumate nello scatolotto degli ingredienti per i dolci.

Così mi sono messo all’opera. Ho sciolto a freddo lo zucchero nel vino rosso, poi ho aggiunto le spezie (chiodi di garofano, la stecca di cannella sbriciolata, la scorza del limone e le gocce di olio d’arancia) e ho continuato a mescolare, mettendo sul fuoco e portando a ebollizione a fiamma lenta.

Ho lasciato bollire il vino aromatizzato per qualche minuto, poi l’ho versato in due calici attraverso un colino.

Et voilà!

Annunci

Un commento su “Vin brûlé

  1. Serena ha detto:

    Avremmo dovuto flambarlo, ma chissà perchè l’alcol non si è acceso a contatto col fiammifero… Comunque era buonissimo. Per te era troppo dolce, per me era perfetto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...