Zuppa di cipolle al whisky

Ingredienti per 4 persone: 4 cipolle dorate, 8 fette di baguette, 1 lt. di brodo di carne (o comunque saporito), 50 gr. di grana, 1 bicchierino di whisky, 4 cucchiai di olio d’oliva (non serve che sia extra-vergine), 1 cucchiaio di farina 00, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di zucchero, pepe nero in grani da macinare al momento.

Si tratta di una lieve trasgressione apportata alla tradizionale soup d’onion francese. Tutta la differenza, se vogliamo, sta nel fatto che al posto del classico mezzo bicchiere di vino rosso utilizzo un bicchierino abbondante di whisky. Da qui il nome.

Prendete quattro cipolle dorate e fatele a fettine sottili. Si può usare un robot da cucina, ovviamente, ma se cucinando non si usano i coltelli che gusto c’è? Mettete le cipolle affettate in una pentola dal fondo spesso con quattro cucchiai d’olio. Mi raccomando: l’olio deve essere freddo, altrimenti le cipolle anziché appassire (come devono) inizieranno subito a rosolare. Aggiungete anche un pizzico di sale, un cucchiaino di zucchero, coprite e solo a questo punto accendete il fuoco, basso, sotto la pentola. Fate andare fino a quando le cipolle non si saranno ammorbidite.

Ora è il momento di versare sulle cipolle stufate il famoso bicchierino di whisky. Mescolate velocemente, poi aggiungete una cucchiaiata abbondante di farina 00. Mescolate di nuovo. A questo punto, in pentola, c’è tutto il necessario per ottenere una zuppa cremosa. Manca solo il brodo, che aggiungiamo ora, in misura di un litro. Chiaramente i puristi preferiranno un litro di brodo di carne fatto in casa. Io confesso di aver usato un robusto brodo di dado. Fate andare per mezz’ora, almeno.

Mentre la zuppa sobbolle, abbrustolite otto fette di baguette (così torniamo nel canone francese…). Qui un forno a microonde con funzione grill è veramente d’aiuto per fare presto. In caso contrario avreste dovuto preriscaldare il forno tradizionale e usare questo per “bruschettare” il pane. Disponete le fette ben tostate a due a due dentro terrine da forno. Versate sopra generose mestolate di zuppa, ricoprite con cucchiaiate di grana grattuggiato e passate di nuovo al grill (anche qui, il microonde fa risparmiare tempo e non toglie nulla al gusto).

Quando il formaggio è ben fuso, togliete dal forno. Macinate pepe nero fresco e servite.

Annunci

Un commento su “Zuppa di cipolle al whisky

  1. Serena ha detto:

    Buonissima, ma la baguette era meglio tagliarla a rondelle 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...